Olio Extra Vergine di Oliva

Vedere i Monti del Chianti dall’antica Torre medievale di Galatrona sulle colline di Petrolo permette di comprendere il motivo per cui la nostra terra è stata favorita per la viticoltura, il vino e l’olio sin dall’epoca Etrusca.

I terrazzamenti di uliveti, coltivati biologicamente, esposti ad est e nord-est e piantati con le classiche varietà toscane rendono l’olio d’oliva di Petrolo sorprendentemente fresco ed erbaceo con una leggera nota speziata.

Petrolo produce due tipologie di olio extravergine di oliva: Petrolo IGP Toscano e Laudemio Torre di Galatrona.

Petrolo fa parte del consorzio di tutela dell’Olio Extravergine di Oliva IGP TOSCANO  dal 2009 ed è membro riconosciuto dal prestigioso consorzio LAUDEMIO per l’eccellenza dell’olio Toscano sin dagli anni ’90.

 

Uliveti

Gli oliveti di Petrolo si estendono per circa 19 ettari con oltre 3500 alberi coltivati su terreni collinari di medio impasto ricco di scheletro ed hanno un’esposizione Est, Nord-Est ad un’altitudine compresa tra 300 e 450 m slm.

Il metodo di coltivazione più utilizzato è quello a vaso policonico e vaso cespugliato per 17 ettari, su vecchi terrazzamenti, i restanti 2 ettari sono stati reimpiantati nel lontano 1986 a monocono con la possibilità di irrigazione a goccia prelevando l’ acqua da uno dei piccoli invasi di Petrolo.

Le varietà di olive sono un tipico mix toscano di Frantoio, Leccino e Moraiolo. Le olive sono da agricoltura biologica e sono certificate dall’ente di controllo “Suolo e Salute”.

 

Raccolta e produzione

Le olive vengono raccolte a mano con agevolatori meccanici da ottobre all’inizio di novembre e portate giornalmente al frantoio per preservarne l’integrità e mantenere livelli di acidità molto bassi (al di sotto di 0,2% in acido oleico).

L’olio di oliva viene estratto a freddo ed esclusivamente mediante procedimenti meccanici.

Il frantoio scelto sin dal 2013 utilizza la tecnologia Pieralisi, DMF (Decanter Multi Fase) “Leopard”. Questo sistema innovativo risulta più veloce ed energeticamente efficiente rispetto a metodi alternativi: non aggiungendo acqua durante l’estrazione dell’olio, si previene il dilavamento di elementi aromatici importanti aiutando a preservare le qualità organolettiche dell’Olio Extra Vergine di Petrolo.

 

Note di degustazione

Di colore verde brillante, questo olio, presenta una piacevole intensità olfattiva, fruttato e mediamente speziato. In bocca risulta fresco e speziato con leggere note erbacee nel finale. E’ un olio bilanciato, persistente in evoluzione. Prodotto biologicamente.

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutte le novità della nostra cantina